Blog

Lug 04

Moltiplicare i tuoi punti di forza

Quando i comportamenti diventano routine, corriamo il rischio di agire sotto il nostro livello di consapevolezza, ripetendo le stesse attività senza pensare se sono davvero efficaci. Ripetiamo le stesse azioni perché sono familiari e dopo un po’ pensiamo che non ci sia altro modo per fare le cose. Intere aziende soffrono per questo errore e molte altre addirittura sono costrette a chiudere. Le abitudini sono calamite comportamentali potenti, perché sono comportamenti che conosciamo bene e che quindi sono facili da replicare.
Per questo motivo, occorre essere sempre consapevoli dei risultati che portano le nostre azioni.

Come trovare le abitudini migliori? Moltiplica i tuoi punti di forza
1. Analizza processi di routine che ti impegnano in modo particolare o che rappresentano una parte importante dei processi aziendali.
2. Osserva i risultati che tali processi portano: sono risultati soddisfacenti? Se non lo sono, quali parti di questo processo devono essere modificate o eliminate?
3. Modifica i processi per renderli molto più efficaci. La consapevolezza continua delle nostre routine e il focus sui risultati che portano, e non sono sulla loro ripetizione, ci permette di non dare per scontato che quello che facciamo oggi debba essere per forza il nostro destino. Se qualcosa non funziona, lo cambiamo.
4. Elimina processi, prodotti, servizi, abitudini, comportamenti che non servono più. Eliminare è spesso difficile – sembra quasi una sconfitta. Ma è anche il primo passo per liberare energie e risorse per nuove strategie, processi e comportamenti che possono portare molti nuovi risultati e opportunità.

Questo processo, oltre a portare maggiore efficacia senza sovraccaricare l’agenda dei team aziendali, mantiene sempre viva un’abitudine mentale fondamentale: quella di ricercare sempre, con mente aperta, soluzioni più efficaci, senza fissarsi sulla “solita vecchia soluzione” che forse una volta funzionava e che oggi invece è obsoleta.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *