Blog

Ott 24

Blended learning e coaching

La formazione blended è sempre più riconosciuta dalle aziende come la metodologia più efficace per passare dalla teoria alla pratica e non lasciare la formazione in aula come unico momento di sviluppo delle persone. 

La più grande criticità della formazione in aula, infatti, è la non applicazione nel tempo nelle abitudini dei collaboratori, che, rientrando al lavoro, si ritrovano in routine che non supportano o comunque non facilitano l’applicazione di nuovi comportamenti. 

La formazione blended permette di aggiungere anche percorsi di e-learning che permettono alle persone di allenarsi, prendere consapevolezza dei punti di miglioramento, giocare online ed applicare nella realtà i nuovi comportamenti. Inoltre, con le pillole di microlearning, è possibile formare le persone su competenze che servono al momento in modo efficiente e sempre più efficace.

Novaxia, schermata
Vai alla piattaforma Drive

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *